#TIRACCONTODIAMSTERDAM

Amsterdam è una città piena di modernità. Una città ricca di cultura, ben organizzata ed ospitale.

Le fanno da cornice la tranquillità e la calma (concetto diverso dalla lentezza) delle persone che la abitano. 

La primavera è la stagione consigliata. 

Per coglierne la bellezza ci si deve allontanare dalla città ed andare verso la periferia più occidentale e il Parco Keukenhof,  il più grande giardino di fiori di tutta Europa.

Lunghe distese di colori impossibili da descrivere con le parole.

La città è visitabile a piedi e questo permette di coglierne tutti gli angoli più caratteristici.

Attenzione solo alle tantissime biciclette che circolano e che hanno una velocità non consueta per chi vive in Italia.

Da non perdere: un giro in battello.

Da non dimenticare: un impermeabile, anche se la pioggia si alterna velocissima al sole

asciugando subito vestiti e terra.

La cultura e la modernità dei musei è notabile.

Il Nemo, Museo delle Scienza ad Amsterdam è imperdibile, sia per i bambini che per gli adulti. Completamente interattivo ed incapace di annoiare.

Del resto chi non vorrebbe, anche solo per un attimo, tornare bambino?

Se il Nemo progettato da Renzo Piano è architettonicamente un 'opera d'arte, non sono di meno l'Amstedam Eye Building, progettato dallo Studio Delugan Meissl, dedicato alla cinematografia e il Museo di Van Gogh progettato da Rietveld.

Una visita merita il MOCO Museum dove si possono ammirare i capolavori di Dalì e di Bansky, artista conosciuto meglio nel mondo della #streetart.

L'NDSM Wharf è un centro culturale, ex cantiere navale sul fiume IJ, che ospita eventi, mostre e l'arte di numerosi autori che ne colorano le pareti. Imponente i lavoro di Kobra che rappresenta Anna Frank.

Sempre in tema di street art merita una visita il vicolo di Wijdesteeg che alla mia visita del 2017 vedeva demoliti gran parte degli edifici immortalati nelle foto che circolano sul web.

Infine il Red Light District, visto di giorno. Caratteristico anche con le luci del sole.

In ogni caso, se viaggiate con i bambini, preparatevi a rispondere alle mille domande sulla diversità culturale di questo Paese.

#TiRaccontoDiAprile2017

The End

Riproduzione riservata - storiesenzatrama ® 

TKS to support from renatogaggio.com