Riproduzione riservata - storiesenzatrama ® 

Website created with the support of renatogaggio.com

ArMoniaCreazioni e la felicità di essere un'Artista.


Quando mi sono riconosciuta nel ritratto che mi ha dedicato per l’avventura del Magazine @civiconumero13, mi sono emozionata. Monia coglie il cuore delle persone, da lontano. Sembra ascoltarne i sentimenti. Racconta con delicatezza e dolcezza i loro dettagli.

ARMONIACREAZIONI, tra disegni, ritratti, dipinti, illustrazioni, gioielli, trompe l’oeil e tanto altro si siede nella Stanza delle Domande del @civiconumero13 e si racconta così dicendo grazie ai suoi genitori che - racconta - “..speravano di convincermi a mollare. Non so se morirò di fame, da quello che segna la mia bilancia non sarà così, ma di sicuro morirò felice”.

Come ti presenteresti in “4 righe”?

Mi chiamo Monia, ho 45 anni, sono la mamma di Christian, 7 anni e di Viola, 4 anni. Ho marito fantastico e faccio un lavoro meraviglioso. Bevo tantissimo caffè.

Quali sono tre tuoi pregi?

Sono genuina, istintiva e tendenzialmente allegra (a parte una settimana al mese).

E quali sono tre tuoi difetti?

Sono insicura, incostante e discalculica!

Quali i tuoi valori?

Credo che un unico valore come l'onestà racchiuda in sé tutta una serie di valori legati a diversi aspetti della vita quali la sincerità, l' amore per la famiglia, il rispetto per le persone, la gentilezza.

Cosa fa Monia nella vita?

Faccio l'Artista.

Con la “A” maiuscola sottolineo! E continua:

Spesso rido di questa risposta. È così vaga, così generica e priva di un senso reale. L'Artista, mi definisce tale anche la mia commercialista e se lo dice lei sarà così.

Quando hai iniziato a disegnare?

Da che ho memoria disegno. Ho un'immagine di me seduta sul prato dell'asilo con in mano un libro pieno di figure da colorare, di me alle elementari che nell'intervallo, invece di correre e giocare, disegno alberi ed uccellini. Disegnare fa parte di me. Non posso farne a meno, è un modo di comunicare, è il mio modo per rilassarmi, quando guardo qualcosa, qualunque cosa, mi viene naturale capire come potrei disegnarla. Disegnare è la mia “malattia”. Sono nata così e con gli anni sta peggiorando.

Hai fatto qualche corso?

Ne ho fatti tanti e continuo a farli. Non mi basta mai. Più sai è più hai voglia di sapere. È una droga, non mi fermerei mai, voglio conoscere, sperimentare.

Dopo il diploma di maestro d'arte applicata per il disegno di moda e costume, ho lavorato diversi anni in ambito teatrale, poi ad un certo punto o fatto un corso di arredatrice d'interni poi uno di tromp'oeil, uno di affresco, a tra un lavoro e l'altro, nel 2008 mi sono laureata in pittura presso l'accademia Albertina di Torino.

Ami l’arte? Mi risponde con un sorriso.

Quali i tuoi artisti preferiti?

Non riesco a scegliere.

Esattamente quali sono le tue creazioni?

Il mio lavoro è versatile. Passo dai ritratti ad olio a quelli illustrati. Dalla pittura su pareti alla creazione di piccoli bijoux creati da miei disegni. Dalla creazione di loghi all'ideazione di qualunque cosa necessiti di una personalizzazione.

Quali le tue passioni?

Quali passioni? Prima dei figli avrei risposto un sacco di cose come viaggiare, ballare tango argentino, fare shopping, dedicarmi alle uscite sceme con le amiche, andare in palestra 3 volte alla settimana. Passo alla domanda successiva.

Da dove nasce il nickname “armoniacreazioni”?

AR: arte MONIA è il mio nome. AR MONIA. Il termine CREAZIONI lo odio, vorrei toglierlo, ma non so come si fa per eliminarlo definitivamente da tutti i miei profili. Prima o poi capirò come fare.

Quali i tuoi sogni nel cassetto?

Non saprei. Vincere miss Italia?

Quali le cose che ami di più fare?

Guardare i vecchi film, leggere e cucinare.

Quali i tuoi progetti per il futuro?

Tanti, troppi e incontenibili.

Cosa vorresti fare da grande?

Sono già grande. Sono già al giro di boa. Faccio e sono quello che desideravo da bambina.

Cosa cambieresti nella tua vita?

Città. Vorrei vivere in un posto meno caotico, più lento. Il ritmo che si respira da queste parti (oltre allo smog) è deteriorante.

Cosa è per te l’amicizia?

Per me l'amicizia è condivisione. Sono sempre stata una persona molto socievole, non ricordo di essermi mai sentita sola nella mia vita. Ho avuto molti amici, con qualcuno ho condiviso cammini importanti, con altri passeggiate di cuori leggeri. Qualcuno l'ho perso per strada, qualcun'altro mi è rimasto accanto. L'amicizia è condivisione che va coltivata. Negli ultimi anni, riesco a dedicare poco tempo a questa cosa e me ne dispiace.

Cosa l’amore?

"L'amor che move il sole e l'altre stelle". L'Amore è tutto. Cerco di metterlo in ogni cosa che faccio, in ogni gesto della mia giornata, in ogni sorriso che scambio. E' il mio amico immaginario. E' mio marito che mi guarda, sono i miei figli che mi sorridono.

Da cosa nasce l’esigenza, il desiderio di condividere i tuoi lavori sul web?

Non credo si tratti ne di bisogno, ne di esigenza. Mi sento molto "vecchia" in questa cosa. Preferisco di gran lunga i rapporti reali a quelli virtuali, mi sento impacciata, non so mai cosa scrivere nei miei post di molte cose non ne capisco il senso. Ci sono perché oggi " devi esserci". E' comunque un modo per farmi trovare anche da nuovi clienti e per mantenere i rapporti con quelli abituali.

Cosa ti rende speciale?

La versatilità e la disponibilità. Non saprei, dovrei chiederlo a chi mi segue

A chi senti di dover dire grazie?

Ai miei genitori che a 20 anni mi ripetevano che dovevo cercarmi un lavoro serio e che dipingere doveva e poteva rimanere un hobby e a 30 che “chi visse d'arte morì di fame". Speravano di convincermi a mollare. Non so se morirò di fame, da quello che segna la mia bilancia non sarà così, ma di sicuro morirò felice.

Che domanda avresti voluto ti facesse storiesenzatrama e quale la risposta?

Quali sono le tue parole preferite? Sacrificio, coraggio e pazienza.


Trovate di più su Monia sul suo sito www.armoniacreazioni.blogspot.it e su https://www.facebook.com/ArMoniaCreazioni/