Riproduzione riservata - storiesenzatrama ® 

Website created with the support of renatogaggio.com

Carlo Zedda e l'armonia del Feng Shui.


Quando lo incontri per la prima volta non puoi fare a meno di essere coinvolta dal suo entusiasmo, dalla sua energia e dalla sua immensa positività. Sorride, si muove nello spazio, si racconta, ascolta, consiglia, non giudica, esprime le proprie emozioni. Pensa, progetta, organizza. Un talento sempre in movimento tra novità ed idee.

Carlo Zedda è una di quelle persone che è autore della propria vita e che crede fortemente che positività generi necessariamente altra positività.

Originario di Cagliari, dopo aver iniziato gli studi di farmacia, ha deciso di seguire la sua reale vocazione e si è trasferito a Milano per conseguire il diploma di laurea in Interior & Industrial Design. Il suo lavoro, svolto da più di vent’anni, in Italia e all’estero, lo ha portato a collaborare con marchi noti tra cui Sole 24 Ore, Chateau d’Ax e Doimo Group. Negli stessi anni si è avvicinato al Feng Shui ed oggi tiene corsi, seminari e consulenze in questo campo per privati e aziende.

Dopo averlo conosciuto nel mondo virtuale è stato un piacere poterlo incontrare finalmente dal vivo e fargli qualche domanda. A voi le sue risposte.


Chi è Carlo Zedda? Un'anima in cammino e in continua evoluzione.

Tre tuoi pregi? Coerenza, professionalità e gioia per tutto ciò che mi circonda e mi accade.

Tre tuoi difetti? Pignolo, esigente, testardo.

La frase che meglio ti descrive o descrive la tua vita?L’abbondanza arriva a coloro che fanno accadere le cose, non a coloro che lasciano che le cose accadano”.

Cosa è in breve il Feng Shui? Una scienza millenaria cinese che, tramite vari rimedi, mette in equilibrio i campi energetici dei propri ambienti, in modo da portare immediati e duraturi benefici per i propri abitanti.

Come ti sei avvicinato al Feng Shui? Durante un'esperienza professionale in Malesia ho scoperto la bellezza, l'armonia e il benessere negli ambienti arredati e disposti secondo le regole del Feng Shui, ma ciò che più mi ha colpito è stato che le stesse sensazioni si riflettevano anche sulle persone che vivevano o lavoravano, all’interno di quegli ambienti.

Come questa disciplina può migliorare la vita di ciascuno di noi? Spiegandoti la connessione energetica tra te e i tuoi spazi abitativi, il Feng Shui ti dà le informazioni e gli strumenti per poterla gestire al meglio, al fine di portare sin da subito armonia e benessere.

Quali i tuoi valori? Onestà, coerenza, correttezza, rispetto e gratitudine.

Quale pensi sia il male peggiore dei nostri giorni e quale il bene più grande? Il male peggiore è la mancanza di consapevolezza, in tutti gli ambiti, mentre il bene più grande è avere consapevolezza che ti porta a vivere maggiormente nel presente, senza condizionamenti e amando quello che fai tutti i giorni.

Un episodio che ti ha caratterizzato o che ben ti descrive? Avevo 14 anni e una rara malattia mi ha paralizzato completamente. Ero cosciente, ma tenuto in vita dalle macchine e sono stato in punta di morte. Non mi sono arreso e dopo 12 mesi sono uscito da quell'ospedale con le mie gambe e sono rinato. La mia nuova vita è iniziata là.

Credi realmente che la felicità sia qualcosa che ognuno si costruisce? Sì! Amare ciò che fai, ti rende sempre felice.

Quale il tuo sogno nel cassetto? Realizzare il sogno della mia anima.

Cosa è per te l’armonia? Fare ciò che amo e amare ciò che faccio.

Dove è la tua armonia? Nel seguire la mia vocazione, dando spazio ai miei talenti e alle mie capacità.

Come si trova il proprio talento? Arriva in maniera naturale nel momento in cui ti liberi da condizionamenti, da schemi e da programmazioni mentali.

Un consiglio per i giovani? Seguire la propria vocazione e i propri talenti.

Un consiglio per i meno giovani? Che non si è mai arrivati.

Quali progetti per il futuro? La realizzazione di una cittadella completamente ecosostenibile e autonoma (luce, acqua, gas, frutta, verdura, cibo, ecc.) secondo i principi del Feng Shui. È già al nastro di partenza!

Quale domanda avresti voluto ti facessi e quale la risposta? “Come si svolge il tuo lavoro nelle case e che benefici ne traggono gli abitanti?”

Quando effettuo i sopralluoghi, è incredibile come gli ambienti ''parlino'' dei propri occupanti, dalle cose belle a quelle meno belle. Ed è proprio da qui, dalla diagnosi dell'immobile, che parto con una consulenza specifica sul riequilibrio di ogni Area Energetica che è sempre collegata ad un aspetto specifico della propria vita (lavoro, denaro, affetti, famiglia, salute, figli, progetti, amici, saggezza e visibilità).

E quando si vanno a sbloccare certe ''stagnazioni'' o ad allentare determinate tensioni presenti negli spazi, si attrae sin da subito armonia, benessere e abbondanza. E come dico spesso: ''non credete alle mie parole, ma sperimentate''.


Grazie a Carlo per la disponibilità e per l’energia!

Auguro a lui di realizzare tutti i suoi progetti e a me di poterlo ancora avere ospite sul mio blog per saperne ancora di più sulla sua attività e per farmi consigliare come meglio riorganizzare anche i miei spazi! Se volete saperne di più seguitelo sul suo canale YouTube e sulle sue pagine Instagram e Facebook.