MININAINLOVE. #POLVEREDIPOESIA in una favola sempre lieta e senza fine.

“Dolce, altruista, affidabile. Testarda, caparbia, compulsiva".

Roberta si è racconta così, tra pregi e difetti che la rendono unica. Eccola affacciata alla finestra di casa sua, sorridente, serena, mentre respira la fine nebbia del bosco. Pazienza, talento, idee. Amore ed emotività tra le mani. Nascono così le creazioni di cui si circonda. Cosparge il mondo di #polveredipoesia dalla quale sbocciano fiori dai toni tenui e dai profumi accesi. Riconosce le sue debolezze diventate con il tempo elemento da non nascondere e da valorizzare, perché ogni donna è come è ed è unica proprio per la sua essenza. Mai apparire senza essere. Mai perdersi in lamentele e polemiche solo per avere platea. Roberta è una donna che ti fa apprezzare il bello che ci circonda e che a volte viene dimenticato. Stare con lei è come entrare in una favola gentile, sempre lieta e senza fine.

L’Ho incontrata sulla mia strada con questa sua frase: "Ogni giorno mi scopro diversa, cambiata, a volte imperfetta, insicura e altre invece fiera di quello che ho conquistato fino ad ora! Sono una coltivatrice di sogni, li innaffio, gli parlo, come si fa con i più belli dei fiori, sono una sognatrice che crede ancora nelle favole, nel principe azzurro e nelle fatine dei dentini.

Da grande ho tanti vorrei, devo solo riuscire ad aggiungere la giusta dose di coraggio, mescolarlo bene e trovare la pozione magica che mi permetta di fare quello che dice il cuore.

Ora i miei sogni sono a vista li ho tolti dal cassetto, ho deciso di spargere polvere di poesia e di seminare gentilezza a chiunque ne voglia un po’ e la felicità del mio cuore, contribuisce a convincermi, che sto andando nella direzione giusta!".


E da qui ne è nata un intervista.

COSA VUOI AGGIUNGERE ALLA TUA DESCRIZIONE?

Che vorrei far diventare la mia passione un vero lavoro

QUALI I SOGNI CHE HAI TOLTO DAL CASSETTO E INIZIATO A REALIZZARE?

Crearmi una nuova possibilità oltre il mio vero lavoro perché queste sono le cose che amo fare e che ho tenuto per troppo tempo chiuse in un cassetto.

COSA FAI NELLA VITA?

Sono educatrice di prima infanzia.

COSA VOLEVI FARE DA PICCOLA?

Desideravo tanto fare il liceo artistico, ma era troppo lontano dal mio paesino.

QUALI SOGNI HAI REALIZZATO DI QUELLI CHE AVEVI DA PICCOLA?

Quasi tutti direi.

MI RACCONTI UN EPISODIO DELLA TUA VITA CHE TI CARATTERIZZA?

Aver costruito una casa con Minino ma io e lui è impilando mattoni e tirando della calce.

COSA TI RENDE FELICE?

La mia famiglia i miei bimbi, Le piccole cose che emozionano i miei occhi, creare, pitturare e dedicarmi alla mia casa forse troppe?

SEI UNICA PERCHÉ?

Ognuno di noi è unico con le sue caratteristiche che lo rendono speciale. Io mi sento unica perché amo vivere sempre come in una favola, in un mondo tutto mio nel quale sogno.

PIU’ IMPORTANTE ESSERE O APPARIRE?

Assolutamente essere non ho mai voluto apparire, forse per quello che ho faticato a farmi conoscere sui social.

COSA È #POLVEREDIPOESIA?

Che bello che hai letto anche di questo! È un #sinestetico che ho creato per creare una piccola community di persone come me che vedono voci e sentono profumi di sogni. Una piccola comunità di sognatori, che si emozionano per i dettagli, per i piccoli particolari che altri non avrebbero notato, un fiore, un legno dalle forme strane, una pietra ricoperta di muschio e poi è il mio modo di vedere la vita quasi una mission; spargere polvere di poesia nel mondo regalando gentilezza.

DOVE HAI IMPARATO LA TUA ARTE?

Da sola sempre tutto da sola con tanta caparbietà e amore, sono testarda e caparbia quando mi metto in testa di voler imparare una cosa ci riesco quasi sempre!

QUALI LE TUE PASSIONI?

Cucina, pittura, lettering e recupero creativo.

LA FRASE CHE PORTI NEL CUORE?

La felicità è fatta di piccole cose.

DOVE TI VEDI TRA DIECI ANNI?

Qui nella mia casetta nel bosco magari con nuovi progetti realizzati e ne ho così tanti nella testa e un sogno segreto che ora sta prendendo forma solo nella mia testa.

COSA TI FA SORRIDERE DI TE?

Che sono distratta e spesso combino guai perché come dice Minino ho sempre la testa tra i miei pensieri, che sono un po’ matta, che non mi piace stare ferma per cui appena finito un progetto ne vorrei fare subito un altro e che mi porto appresso quei due nanetti a scovare tesori nelle cantine e ai mercatini!

MI DESCRIVI ESATTAMENTE QUALI LAVORI REALIZZI?

Sono diversi i lavori che faccio, mi piace sperimentare tanto per cui potresti trovare nella mia gallery oggetti in legno piuttosto che recupero creativo o ancora scritte in handlettering.

REALIZZI LAVORI ANCHE PER LE RICORRENZE COME COMUNIONI, CRESIME, MATRIMONI?

Sì mi piace spesso realizzare le idee di chi si affida a me per un evento, molto spesso mi viene chiesto di contribuire con il mio personale punto di vista e così nascono idee particolari per accompagnare eventi di vita.

QUALE LA ATTIVITÀ CREATIVA CHE TI REALIZZA DI PIÙ?

Sicuramente scrivere, adoro poter realizzare qualcosa dove posso lasciare il segno.

QUALE L’ARTISTA DA CUI PRENDI SPUNTO, SE C’È?

Forse non c'è. Mi piace molto farmi ispirare da pinterest e poi aggiungere il mio punto di vista.

QUALE IL CARTONE ANIMATO CHE PORTI NEL CUORE?

È sempre stata Heidi. Mi sentivo come lei libera felice tra le montagne e gli animali e a mio agio lontano dal caos.

QUALE LA TUA ILLUSTRATRICE PREFERITA?

Non è solo una ma tante. Di loro mi piace la capacità di disegnare partendo dal loro cuore io non lo so fare se non ho un immagine da copiare.

QUALE LA TUA FAVOLA?

Cenerentola, ma anche Biancaneve perché in entrambe c'era il lieto fine con il bacio del principe e il riscatto delle protagoniste.

COME MAI LA TUA PASSIONE PER LE SCATOLE? LE SCATOLE SONO PIENE DI RICORDI, SEGRETI, SONO UN ANGOLO TUTTO PER NOI. TI CI RITROVI?

Molto. Nelle scatole si conservano ricordi e io adoro conservare, custodire avere cura di qualcosa che se si trova lì dentro ha per noi valore.

ESATTAMENTE RACCONTACI COME REALIZZI LE SCATOLE, DA DOVE PARTI, QUALI SONO I MATERIALI DI RIUTILIZZO CHE IMPIEGHI?

Nel caso delle scatoline parto da basi già pronte e realizzo su richiesta o liberamente scritte o disegni che più possono rappresentare l'importanza di ciò che sarà messo al suo interno.

PERCHÉ HAI A CUORE IL TEMA DELL’AMBIENTE?

Perché sono vissuta in un piccolo paese dove si è sempre prestata attenzione nella cura dei boschi e delle strade. Vorrei che i miei bimbi e tutte le nuove generazioni potessero vivere felici in un mondo verde e non solo grigio e pieno di inquinamento e spazzatura.


COME NASCE L’AMORE PER IL LETTERING?

L’amore per le penne e i pennini mi accompagna dall’infanzia. Sono sempre stata attirata e spinta a colorare scrivere disegnare frasi. La nascita dell'handlettering mi ha stregato il cuore. Disegnare parole è un'arte magica, che applico ai quaderni personalizzati, alle etichette per gli eventi, alle targhe in legno per i bimbi e a ogni cosa mi venga richiesto di personalizzare.

QUALI IDEE PROSSIMAMENTE?

Sempre tante e troppe. Sicuramente qualcosa da poter portare con sé, come le mie collanine casetta. Le grandi idee hanno in ogni caso bisogno di tempo per maturare e dunque per ora sono sulla carta e nel cuore sperando di riuscire a coltivare questo sogno che soprattutto mi fa stare bene e mi fa sognare ogni volta che lo faccio.


Qui sotto alcune immagini della scatola che Mininainlove ha dedicato a me. Non solo una scatola, ma una scatola piena di emozioni.


E se volete sapere di più di Roberta Cravea, in arte @miniainlove seguitela sui suoi account! Non c’è modo migliore di entrare in una favola che bussandone alla porta.

https://www.instagram.com/mininainlove/

https://www.wowmes.com/userprofile/mininainlove

https://www.facebook.com/mininainlovehandmade/

Riproduzione riservata - storiesenzatrama ® 

TKS to support from renatogaggio.com