Riproduzione riservata - storiesenzatrama ® 

Website created with the support of renatogaggio.com

Urban Giants. Vi racconto il divenire di una trasformazione.

Con qualche "settimana" di ritardo, ma sempre con la stessa grande passione che ho per la #streetart, vi racconto di Urban Giants, il Festival di graffiti tenutosi lo scorso Luglio a Trezzano sul Naviglio (MI), in via Concordia.



La manifestazione è stata voluta dall’associazione culturale We Run the Streets la quale era già stata presente a Milano alle quattro precedenti edizioni del Meeting of Styles.

Ad Urban Giants hanno partecipato ben 200 artisti di tutto il mondo (tra cui Kobra, Brain, Sonik, 140 Ideas, Rosk & Loste, Phet, TSF Crew e Badsura).


{Una nonna è una madre alla quale viene offerta una seconda possibilità.} Richard Exley

In soli 3 giorni, tra musica, curiosità e momenti di incontro e anche sotto qualche goccia di pioggia, sono stati cambiati i colori di un angolo di città, riqualificandolo ed impreziosendolo.

Nell'afa estiva, tra bombolette e artisti infaticabili e disinvolti sotto gli sguardi di persone di tutte le età, è stato affascinante assistere a come un disegno si posso ingrandire in così poco tempo. Bellissimi i tratti, le intuizioni, i ripensamenti, le idee!

Ma vi lascio alle foto che sanno meglio raccontare il divenire di questa meravigliosa trasformazione!

{Il tempo è una grande metafora della vita.A volte va bene, a volte va male, e non c’è niente che tu possa fare, se non portarti un ombrello.} Terri Guillemets