AMSTERDAM NEGOZI CURIOSI E RISTORANTI TOP

Oltre ai tanti NEGOZI di formaggi, di ceramiche di Delft e la possibilità di comprare bulbi di fiori qua e là, soprattutto al Bloemenmarkt, non potete non visitare tutti questi posti colorati!

STORYTILES un negozio romantico dove vendono piastrelle che raccontano storie. I dettagli e la delicatezza di ogni ceramica sono piena poesia.

BLOND AMSTERDAM un locale tutto rosa - stile Alice in Wonderland - dove potrete acquistare le tazze e i piatti del noto brand, molto fumettose e allegre. Ottimo anche per il food.

AMSTERDAM DUCK STORE un negozio coloratissimo dove acquistare paperelle da bagno con personalità uniche. Scegliete il personaggio che più somiglia a chi la porterete come ricordo di viaggio.

LA CONDOMERIE, un locale vicino a Piazza Dam dove nulla imbarazza, neanche l’immensa quantità di condom appesi in vetrina.


DOVE MANGIARE AD AMSTERDAM?


Iniziamo con un locale fatto di atmosfera, THE PLANTAGE, dove si mangia in una grandissima serra, circondata da un giardino splendido in cui si trovano anche i fenicotteri e dove l’autunno regala all’ambiente un colore intenso e pieno di emozione.

Locale ricco di atmosfera in cui si mangia benissimo anche tra scelte vegan e gluten free. Consiglio di prenotare on line.





Se amate i panorami mozzafiato non potete perdervi il BLUE AMSTERDAM, un luogo alla moda, giovane, curato, con un ottimo rapporto qualità prezzo e con la possibilità di trovare opzioni vegan e gluten free. Ottimo per colazioni, brunch e pranzi!

Si trova proprio vicino al famoso Bloemenmarkt, il mercato dei fiori galleggiante tanto noto per i suoi bulbi e tulipani. Prenotate sul loro sito per essere sicuri di avere un posto panoramico a prova di vertigine con vista sopra i tetti caratteristici della bella Amsterdam.








Se volete una fonduta tipica olandese non potete invece perdervi il PROEFLOKAAL A.V.WEES un locale tradizionale della bella Amsterdam dove vi consiglio di mangiare all’aperto per godervi l’atmosfera local.

Per una cena speciale con vista mozzafiato, anche qui con opzioni vegan e gluten free, consiglio CANVAS il ristorante in cima all’hotel Volks. Ottimo il purè con l’insalata (mi pareva insalata!) e le polpettine dal sapore nordico.


Un locale dal sapore olandese, con opzioni vegan e senza glutine, ottimo per pranzo è FACTORY GIRL ottimo per visitare il quartiere DE PIJP con i suoi profumi e colori caratteristici.


A pranzo, o per una colazione tutta in rosa, non perdetevi BLOND AMSTERDAM un locale stile Alice in Wonderland dove potrete anche acquistare le tazze e piatti del noto brand oltre che mangiare una torta fatta di 7 strati color arcobaleno!


Splendido per il brunch, atmosfera calda e piena d’arte e molto centrale, RED, di cui ricordo la splendida donna ritratta sul soffitto, gli specchi esplosi rotondi e il toast al salmone mentre fuori pioveva.



DOVE ALLOGGIARE AD AMSTERDAM?


MAW BROWN MUSEUM SQUARE centralissimo, a due passi dai musei principali della città, in una tipica casa olandese fatta di mattoni e di scale interne suggestive. Un luogo pieno di pezzi di design e che ha saputo ottimizzare e rendere moderni gli spazi più antichi. Un mix perfetto tra storia e modernità con i letti più comodi di tutta Amsterdam! Provare per credere!



PER ALTRI CONSIGLI SU AMSTERDAM, COSA VEDERE, DOVE TROVARE ARTE E STREET ART, CLICCATE QUI!


#amsterdam #storiesenzaglutine #senzaglutine