Bormio, una montagna di senza glutine piena di freschezza.


Un bicchiere pieno. Quello che tendo sempre a vedere. Quello che vorrei sempre vedere. Anche quando, viaggiando con due bambini celiaci, mi rendo, ci rendiamo conto (e non solo io e Patatinos) che la realtà non è poi così perfetta.

L’Italia è avanti anni luce rispetto ad altri Paesi in cui siamo stati. Abbiamo tanti prodotti anche nei supermercati e mangiare a casa è diventato facile. Lo diciamo ora a distanza di tre anni dall’inizio di questa avventura.

Rimane invece - a nostro avviso - ancora “faticoso” confrontarsi con ristoranti e bar. Ma non a Bormio.

A Bormio c'è una montagna di senza glutine a qualsiasi altitudine per rendere felici i pancini di grandi e piccini!! 

Trama e Patatinos vi portano in alcuni dei locali che finalmente vi faranno sentire come a casa. Mi raccomando salvatevi questo blog post per la prossima vacanza in montagna e seguite i nostri racconti su IG!

Iniziamo con una passeggiata in Via Roma, di mattina. Il Panificio Gobbi e Frattini vi farà trovare pane e focacce fresche, appena sfornate.

E non mancano biscotti, crostate e la tipica bisciola di Bormio fatta con fichi e noci.


Se decidete di fare una passeggiata al Ciuk a 1700 metri non potete non fermarvi alla Baita de Mario che vi delizierà con tagliatelle fresche e che sa essere attenta a ogni tipo di contaminazione.


Sempre appartenente a Mario trovate la piccola casetta in legno con sedie colorate, dedicata ad aperitivi, pranzi veloci e merende. Potrete mangiare buonissime coppe di frutti di bosco e gelato, ma anche e soprattutto panini e piadine.

Cosa c’è di meglio che mangiare con vista sulle montagne e tra le mucche?



Per una cena o pranzo in un posto raffinato vi consigliamo invece Al filò, in centro. Un locale pieno di atmosfera e tradizione dove assaporare la famosa carne al bastone con polenta taragna e i tipici pizzoccheri di grano saraceno ovviamente totalmente senza glutine.


Mai mangiato piatto più buono! "Il filò" deve il suo nome al fuoco intorno al quale si riunivano gli anziani a mangiare e chiacchierare, che si chiamava appunto filò.


Se farete qualche escursione a Bormio 2000 non perdetevi le coppe di gelato e frutti di bosco del Chiosco da Michele. Lo so saremo ripetitivi, ma niente di più buono della frutta fresca appena colta in alta montagna.

Infine fate una gita nella vicina Livigno non solo per il panorama e per gustare il sapore dei ricordi del passato, quando magari venivate da piccoli tra queste montagne, ma per trovare i migliori hamburger della terra. Da Mauri's Hamburgheria panini e hot dog con prodotti freschi della zona a CHILOMETRO 0 e dal sapore unico.


Che dite siete pronti per partire e provare queste delizie?!

Trama e Patatinos procedono con le loro storie senza glutine.



#storiesenzaglutine #senzaglutine #celiachia #glutenfree #ristoranti #dovemangiare

Riproduzione riservata - storiesenzatrama ® 

TKS to support from renatogaggio.com